Star Trek e C’era Una Volta: salvate dai fan.

C’era Una Volta, serie TV prodotta da ABC Studios scritta dai creatori di Lost, in onda dal 2011.
Star Trek, franchise fantascientifico nato da una serie tv ideata da
Gene Roddenberry nel 1966.

Cosa hanno in comune queste serie TV?

Sono serie tv di genere fantascientifico, appellativo non perfettamente calzante per C’era Una Volta, ve lo concedo. Non è questo però che le accomuna. Il comune denominatore è il fatto di essere state salvate dai fan!

Fonte: giantfreakinrobot.com

“Spazio, ultima frontiera”

Partiamo dal caso di Star Trek: negli anni Sessanta, molto prima dell’arrivo dei new media, i fan sono riusciti a salvare lo show dalla cancellazione tra la seconda e la terza stagione. I trekkies hanno inviato numerosissime lettere alla NBC, la casa di produzione, e dimostrato davanti ai suoi uffici pur di tenere in vita la loro amata serie. Il lavoro è stato ripagato e una nuova stagione fu prodotta, ma la serie originale venne cancellata in estate. La loro passione però ha permesso la creazione di molti spin-off r di una prima pellicola nel 1979. Fino ad arrivare al 2013 con il rispolvero della saga e il primo film di una nuova trilogia di Star Trek prodotta da J.J. Abrams! I fan dell’universo di Star Trek hanno permesso tutto questo molto prima dell’avvento di Internet!

Fonte: Facebook

“La magia ha sempre un prezzo.”

Il caso di C’era Una Volta è molto diverso da quello di Star Trek e ha luogo solo sul web. A marzo del 2016 Variety riportava «Nonostante il calo d’ascolti, l’intensa attività sui social network non è passata inosservata considerato questo rinnovo anticipato, e la notizia della sesta stagione sarà sicuramente tra i trending topic tra qualche minuto. ».

Il buzz, il rumore, creato sui social network dai fan di C’era Una Volta, gli Oncers, ha permesso, nonostante il calo d’ascolti, il rinnovo della serie TV. I Trending Topic raggiunti su Twitter durante la messa in onda dello show o nei giorni successivi, i post blog creati a commento della serie, tutto questo ha permesso allo show di rimanere a galla. Il buzz generato sul web ha avuto molta più importanza dei cali d’ascolti per la serie TV, cosa che sembra quasi bizzarra. Ce la farà a resistere un’altra stagione?

Fonte: Facebook

La passione e il supporto dei fan, con web o senza, ha permesso il proseguimento di due serie tv. Chissà cosa sarebbero stati in grado di fare i Trekkies con i social media, considerato il loro successo negli anni 70!

Beatrice Feudale

Beatrice Feudale

Social Media. Musica. Cinema. Serie TV. FAN. Come dissi alla mia discussione di laurea: "I fan sono importanti." e non mi stancherò mai di ripeterlo.

Leave a Comment