Case study: Taffo G & C Onoranze Funebri

Quando le onoranze funebri diventano divertenti.

No, non siamo impazziti. Beh, in un certo senso sì, siamo impazziti per la strategia social di Taffo G & C Onoranze Funebri!

L’agenzia di onoranze e servizi funebri TAFFO ha sede nella Città di L’Aquila ed è divenuta celebre sui social network per la sua strategia social sopra le righe, soprattutto considerando che stiamo parlando di funerali…

La community su Facebook di TAFFO conta ben 38 mila persone e livelli di engagment che toccano i 10 mila mi piace.

La potenza di TAFFO sta nel saper cavalcare tutte le mode del momento sui social network; producendo creatività che sfruttano lo humor nero, ironia che in particolare su Facebook funziona estremamente bene e ha fatto il successo di community come La Fabbrica del Degrado per esempio. Anche nei copy utilizzati l’agenzia risulta essere estremamente vicina al proprio pubblico.

Alcune dimostrazioni della loro genialità.

Come lasciarsi scappare la ormai divenuta iconica foto del Papa con la famiglia Trump in occasione della loro visita…

TAFFO è sempre sul pezzo e ha saputo sfruttare intelligentemente anche il dibattito sui vaccini

Per non parlare poi della nostalgia degli utenti: TAFFO conosce bene la community che ha costruito e la intrattiene con asset che sfruttano i loro ricordi di infanzia. Dolori da cui il pubblico non si è ancora ripreso…

TAFFO per il cinema: questo è solo uno degli asset realizzati per legare il proprio brand a un titolo in uscita nelle sale. Anche in questo caso, missione compiuta.

Certo non tutte le creatività realizzate ottengono gli stessi risultati, ma le operazioni più tempistiche, più azzardate e più politically uncorret sono quelle che danno più soddisfazioni. TAFFO è la dimostrazione di come osare a volte ripaghi bene in termini di performance, certamente è da valutare quanto il brand voglia spingersi oltre.

TAFFO ci fa proprio morire dal ridere… con calma però.

Beatrice Feudale

Beatrice Feudale

Social Media. Musica. Cinema. Serie TV. FAN. Come dissi alla mia discussione di laurea: "I fan sono importanti." e non mi stancherò mai di ripeterlo.

Comments are closed here.